Contouring, Strobing, Non-Touring, Baking, Sun Stripping - "know how" nel trucco

Puoi rendere le caratteristiche del tuo viso come desideri vederle, e per questo non è necessario prendere misure drastiche. Tutto è mille volte più semplice: hai bisogno di pennelli, fondotinta di diverse tonalità, bronzer e ….. alcune abilità di Contouring, Strobing, Non-Touring, Baking, Sun Stripping.

Tutto ciò ti sembra complicato? I termini sono sconosciuti? Oggi abbiamo fatto luce su alcuni dei termini più recenti nell'arte del trucco.

CONTOURING
Il contouring (dall'inglese - "contorno") è una tecnica di trucco che consente di regolare il rilievo del viso stratificando correttamente le tonalità scuri e chiari del fondotinta. Spesso questo trucco è chiamato "effetto Kim Kardashian". Oggi, i truccatori hanno imparato a usare questa tecnica anche quando il loro obiettivo è un'immagine naturale. "Posso truccarmi nello stile del nude, ma alla fine del lavoro sentirò sicuramente una richiesta di fare il contouring sugli zigomi", ammette Amy Chance, la truccatrice di Lily Allen e Sky Ferreira. Molti marchi hanno rilasciato speciali palette di contouring.

Il principio generale di questa tecnica è la creazione di volume aggiuntivo. In teoria, questo è facile da ottenere: è necessario annegare ancora di più le depressioni naturali sul viso e “spingere” le sue parti sporgenti. Il contouring è spesso fatto con ciprie o fondotinta di un colore leggermente diverso dal tono generale della pelle.
Perché ne hai bisogno: rende il viso più simmetrico, ti consente di restringere la fronte e il naso, creare zigomi espressivi, rimuovere visivamente il secondo mento e ottenere una forma ovale canonica del viso.

STROBING

Lo strobing (dall’inglese - "luce") è una tecnica che prevede la scultura del viso evidenziando le singole aree con un illuminante secco o in crema. Quando si applica l’illuminante su queste aree, si restituisce alla pelle la naturale luminosità che il fondotinta ha "mangiato". La truccatrice Susan Giordano crede che la tecnica di evidenziare alcune parti del viso sia sempre alla moda, proprio ora le è stato dato un nuovo nome. Per rendere il trucco naturale, Susan consiglia innanzitutto di applicare una crema idratante con effetto “fondotinta” o una BB crema. Prodotti opachi meglio non usare: possono rendere il trucco più pesante. Guardando al futuro, notiamo che lo strobing è probabilmente l'unica combinazione di toni che è ugualmente utile sia per la vita quotidiana, che per sessioni fotografiche professionali.
Perché ne hai bisogno: aiuta a evidenziare gli zigomi, enfatizza la fronte e il mento, aumenta visivamente il volume delle labbra, rende la silhouette del naso più elegante.

NON - TOURING

Non-Touring (dall'inglese "Non-contouring" - "no" al contouring) - una tecnica nel trucco che ti consente di creare l'effetto del contouring invisibile. Il principio di applicazione dei cosmetici è in realtà lo stesso di quando si fa il contouring. La differenza è che il trucco è fatto attraverso l'uso di prodotti con texture leggera e prodotti trasparenti. "Questo è un ottimo sostituto del trucco pesante nelle tecniche di contouring", ha detto la truccatrice Rene Sanganoo. “Gigi Hadid e Kendal Jenner hanno già apprezzato il “non contouring”. Non secca la pelle e non la rende super opaca: al contrario, il tuo viso si riposa e acquisisce una luminosità sana. Il Non-Touring è come la biancheria intima correttiva Spanx: la indossi, ma nessuno lo sa. Il risultato è ovvio. Si consiglia di utilizzare cosmetici biologici - ad esempio, abbronzanti e illuminanti di Ilia o cipria sfusa.
Perché ne hai bisogno: rinfrescare il viso, creare un contorno "morbido", correggere accuratamente le imperfezioni della pelle. Il rilievo del viso "aggiornato" sembrerà più naturale. Ideale per l'estate: quando cerchi di non sovraccaricare la pelle con un trucco in eccesso.

BAKING

Baking (dall'inglese “bake”- cuocere) - una tecnica di trucco, che consente di ottenere un tono perfettamente uniforme e aumentare la resistenza del trucco. "La base di questa tendenza è l'uso di un gran numero di prodotti", afferma la truccatrice Wendy Rowe. Questa è una tecnica molto antica. La fase finale - l'applicazione della cipria in un modo bagnato - crea un effetto maschera. "Uso raramente questa tecnica nel mio lavoro, anche se probabilmente è un trucco perfetto per i selfie." Per fare questo, avrai bisogno dei seguenti cosmetici: crema contorno occhi, base trucco, correttore, illuminante, bronzer leggero, fondotinta, cipria traslucida e di fissaggio.
Il primo stadio è idratare la pelle, specialmente sotto gli occhi, dove è necessario rimuovere le rughe e il gonfiore. Il correttore viene applicato sotto gli occhi e sulla zona T. Dopo il correttore, trattiamo queste aree con cipria traslucida e applichiamo il fondotinta. Sulle mele delle guance, applicare il bronzer con un pennello soffice e distribuire l’illuminante sulle parti convesse del viso. Il trucco viene “cotto” applicando la cipria di fissaggio con una spugna umida - può essere inumidita con uno speciale spray di fissaggio.
Perché ne hai bisogno: per creare il trucco nello stile di "baby-face". Risulta un tono perfettamente uniforme e un trucco super resistente. Molto spesso, i blogger video e i blogger Instagram usano questa tecnica.

SUN-STRIPPING

Sun-stripping (dall'inglese "sun" - sole, "stripe" - striscia) - una tecnica nel trucco, con la quale puoi creare l'effetto di un'abbronzatura leggera sul tuo viso - come se fossi appena arrivata al mare. Il naso e le mele delle guance, come sappiamo, prendono il sole (e talvolta addirittura si esauriscono) per prime. La tecnica di sun-stripping non richiede molti prodotti: è sufficiente una cipria abbronzante con una finitura opaca. Applicare il prodotto con un pennello piatto, disegnando una striscia larga attraverso il ponte del naso dalla mela di una guancia a un'altra. Per intensità, puoi ripetere di nuovo. Il tocco finale - sfumare il cosmetico sulle "mele" delle guance. "Un'opzione ideale per il trucco quotidiano estivo, ma non per tutti", dice la truccatrice Jenny Jansson. Nell'area su cui applichiamo potrebbero esserci rughe del viso e pori dilatati. Pertanto, consiglio alle ragazze con la pelle del viso ben curata di utilizzare questa tecnica".
Perché ne hai bisogno: se trascorri l'estate in città, questa tecnica ti permetterà di compensare la mancanza di abbronzatura naturale.

Ogni giorno dalle 07.55 alle 20.05
Ti contattiamo noi
Carrello(0)

Entrare nel proprio account

recupero della password

Verrete contattati da noi !