Tingere i capelli durante la gravidanza - Si o No?

Il desiderio di essere belle è assolutamente normale, e durante la gravidanza alcune donne iniziano a preoccuparsi: vale la pena fare determinate procedure di bellezza? Probabilmente, la domanda più popolare è "È possibile e non dannoso tingere i capelli durante la gravidanza?" C'è un'opinione secondo cui ciò non può essere fatto, poiché i componenti artificiali e sintetizzati possono danneggiare sia il bambino che la madre incinta, ma è così?

Il corpo femminile subisce cambiamenti fisiologici e ormonali durante la gravidanza. Di conseguenza, il corpo della futura mamma potrebbe essere più sensibile agli allergeni.
Ecco perché la maggior parte dei medici consiglia di visitare un tricologo prima di tingere i capelli. Così, si scoprirà se hai una reazione allergica alla sostanza colorante e solo dopo lo specialista ti dirà se puoi fare la colorazione e quale tinta per capelli usare.

Tingere i capelli o no?
Rivolgendosi ai parenti più “in età” per un consiglio, la risposta sarà probabilmente inequivocabile: non tingere in nessun caso. Dopotutto, una donna incinta dovrebbe prima di tutto prendersi cura della salute del futuro bambino e non pensare all'attrattiva esterna.
Naturalmente, l'opzione ideale sarebbe quella di tingere i capelli di un colore naturale anche durante il periodo di pianificazione della gravidanza, in modo che in seguito non ci sarebbero problemi con le radici ricresciute e il desiderio di cambiare il colore sarebbe rinviato per un tempo più adatto. Ma se devi risolvere i problemi quando si presentano e il desiderio di essere belli sopraffà il consiglio degli altri, allora devi cercare una via d'uscita da questa situazione.

Se si è deciso di tingere i capelli, è necessario rispettare alcune regole:
- rinviare la procedura al secondo e terzo trimestre di gravidanza;
- per la tintura domestica, assicurarsi che venga effettuata in un'area ben ventilata;
- assicurati di verificare la presenza di reazioni allergiche, anche se prima non c'erano;
- controlla il risultato della colorazione su una ciocca sottile dalla parte occipitale della testa, anche - se viene utilizzata una tinta collaudata, poiché si verificano cambiamenti ormonali nel corpo della donna e il colore può risultare completamente diverso.

Quale tinta può essere usata per le donne in gravidanza?
Per proteggere te stesso e tuo bambino, devi studiare tutte le possibili opzioni di colorazione che ti consentono di rimanere bella durante la gravidanza.
Innanzitutto, è importante escludere i prodotti che contengono ammoniaca, nonoxynol, resorcinol. Tutti questi prodotti chimici sono tossici e tendono ad accumularsi nel corpo, causando mutazioni fetali. Presta attenzione anche a componenti come p-fenilendiammina, aminofenolo, diidrossibenzene.
Quindi, scegliamo prodotti che non contengono gli elementi suddetti, incorporando componenti naturali.

Esistono anche tinte organiche, il 90% delle quali sono componenti vegetali, ma contengono, anche in piccole quantità, ammoniaca e acqua ossigenata.
Nonostante gli argomenti di cui sopra, la relazione tra le deviazioni nello sviluppo del bambino o il verificarsi di eventuali patologie non è stata ancora scoperta. L'opzione migliore per i coloranti per le future mamme saranno i coloranti naturali (henné, basma, limone, tè nero e caffè, decotti di camomilla e ortica), nonché vari prodotti per tinte: balsami, tonici, shampoo che non penetrano nei capelli.
Un'altra opzione sarà meches, degradè, shatush o balayage, poiché con tale colorazione la tinta non entra in contatto con il cuoio capelluto. Inoltre, non dimenticare l'importanza di una cura adeguata dopo la tintura, che aiuterà a mantenere il colore il più a lungo possibile e ridurrà il numero di procedure per l'effetto dei coloranti sui capelli.

Molto probabilmente, sai che il bambino è più sensibile alle influenze esterne nelle prime fasi del suo sviluppo. Nelle prime settimane dopo la fecondazione, il cuore, la colonna vertebrale e altri importanti sistemi corporei iniziano a formarsi nell'embrione e il minimo effetto negativo potrebbe portare a varie patologie in futuro, quindi in questo periodo di gravidanza è consigliabile non tingere i capelli.
La gravidanza è il momento più bello della vita in cui è molto importante imparare a trovare compromessi tra i tuoi desideri e il possibile pericolo per la tua salute e la salute del bambino. È importante non dimenticare che durante questo periodo la cosa più importante è il risultato finale tanto atteso - il neonato - e la sua salute!

Ogni giorno dalle 07.55 alle 20.05
Ti contattiamo noi
Carrello(0)

Entrare nel proprio account

recupero della password

Verrete contattati da noi !