Tinture per capelli senza ammoniaca: scegli la migliore

Molte ragazze amano la sperimentazione, ma hanno paura di rovinarsi i capelli con frequenti tinture. Tutto non è così spaventoso, perché  ci sono tinte delicate senza ammoniaca. Tutte le donne incontrano difficoltà cercando di ottenere il colore giusto, ma vogliono anche non rovinare troppo i capelli.


Purtroppo  i coloranti professionali all'ammoniaca minano letteralmente la struttura naturale del capello durante il processo di tintura. E questo accade per il fatto che il pigmento colorante deve entrare nei capelli, distruggendo le squame superiori e lo strato di cheratina più importante. Quindi: secchezza, punte fragili, capelli arruffati e persino forfora. La tintura per capelli senza ammoniaca, funziona in modo diverso.

Tintura per capelli professionale senza ammoniaca: come funziona


In primo luogo, non distrugge lo strato esterno dei capelli, ma agisce in modo avvolgente. Non modifica la struttura  e non  rovina il nucleo. Ha una proprietà cumulativa: con l'uso regolare del  prodotto dello stesso tono, è possibile ottenere facilmente un risultato di colorazione più persistente e duraturo. Secondo gli esperti, è meglio lavorare con tinte entro i limiti del proprio tipo di colore, senza allontanarsi troppo dalla tonalità naturale. Con il suo aiuto, puoi nascondere discretamente le radici troppo cresciute con un effetto di transizione del colore uniforme. La tinta senza ammoniaca contiene oli naturali che si prendono cura dei  capelli durante e dopo la colorazione. L'olio di argan o di jojoba rende i capelli lisci e luminosi, il gelsomino, la rosa canina, il karitè, la mandorla, la noce donano morbidezza e obbedienza. L'olio di bardana nella composizione aiuta a far crescere i capelli lunghi e folti.

Quello che c'è da sapere sulla composizione


La colorazione senza ammoniaca è davvero un nuovo livello nel settore della bellezza. Un'alternativa più delicata, ma non per questo meno efficace all'ammonio è il composto chimico: l'etanolammina. Svolge la stessa funzione e aiuta a cambiare il colore. Ma lo fa non così rapidamente e più delicatamente, senza emettere un aroma pungente. L'etanolammina è ugualmente efficace per schiarire  fino a quattro livelli. Come in generale nella tintura,  fornisce la giusta solidità del colore, ma non danneggia i capelli tanto quanto l'ammoniaca. In ogni caso, quasi tutti i coloranti senza ammoniaca nella composizione si dividono in due tipologie: quelli che richiedono l'utilizzo di un agente ossidante di diversa concentrazione e quelli che non richiedono l'uso di sostanze chimiche aggiuntive per attivare i pigmenti.  Il primo tipo di colorante in un modo o nell'altro danneggia il fusto del capello. Un ossidante non è un balsamo, attiva la tintura, interferendo contemporaneamente con la struttura dei tessuti. Naturalmente, questo effetto non è così pronunciato come nel caso delle tinte all'ammoniaca. Maggiore è la concentrazione dell'agente ossidante, più forte agisce sul fusto del capello. Tuttavia, se vuoi ottenere non solo un colore brillante, profondo, saturo, una lucentezza indescrivibile, ma anche un risultato duraturo, dovrai usare questa particolare opzione. A difesa di tali prodotti, va detto che contengono molti utili componenti idratanti, nutrienti e riparatori che aiutano a guarire  e neutralizzare gli effetti negativi.

Per chi sono adatti?


Questa colorazione è adatta a tutti i tipi di capelli. Ed è considerata una vera salvezza per i capelli sottili e fragili, perché l'ammoniaca può distruggerli completamente.  Inoltre, cosa fare se l'esperimento fallisce e sei delusa dalla tonalità scelta? Con la tinta senza ammoniaca, questi problemi possono essere facilmente risolti. Poiché il colorante non contiene ammoniaca,  si lava via più velocemente. E puoi provare una nuova tonalità.

Tinta crema

È il tipo più popolare di tinta senza ammoniaca. È meglio dare la preferenza ai prodotti che contengono ingredienti naturali che danno ai capelli un aspetto sano. Quando si sceglie il colore  prendi in considerazione il  colore originale, perché il risultato dipende da questo. Certo, in un batter d'occhio non passerai da una bruna a una bionda, anche le tinte più persistente non sono capaci di questo. Ma puoi mascherare i capelli grigi. Alcuni coloranti senza ammoniaca possono coprire in modo significativo i capelli grigi.
 
Spray


La tinta-spray è una novità nel campo della bellezza. La sua missione è tingere rapidamente le radici troppo cresciute o cambiare drasticamente il colore dei capelli, è adatta per sperimentare il colore. La  palette è composta da una varietà di sfumature, da quelle naturali a quelle più stravaganti, ma dopo una o due procedure di lavaggio, il colore sarà completamente lavato via. Inoltre, non è consigliabile applicare  in caso di pioggia.
Le tinture per capelli senza ammoniaca sono entrate saldamente nella nostra vita. Nonostante le continue controversie e dubbi sull'utilità, l'innocuità,   ora possono essere definiti uno dei requisiti  professionali obbligatori.

Ogni giorno dalle 07.55 alle 20.05
Ti contattiamo noi
Carrello(0)

Entrare nel proprio account

recupero della password

Verrete contattati da noi !