Lanolina nei cosmetici: danno o beneficio.

Alcuni ritengono la lanolina un componente super idratante e nutriente, mentre altri la considerano con diffidenza e scetticismo, ma resta il fatto: la maggior parte delle creme per neonati la contengono nella  composizione. Cos'è in realtà la lanolina e qual è il suo ruolo nei cosmetici?

Proprietà della lanolina nei cosmetici
La lanolina è una miscela di esteri grassi naturali ottenuti dalla lavorazione del grasso di lana (pecora). Viene anche chiamata cera di origine animale, poiché per la sua composizione chimica si riferisce specificamente alle cere e non ai grassi naturali. Il prodotto non raffinato ha una consistenza densa, che ricorda un unguento da farmacia, e un odore piuttosto pungente e sgradevole. La lanolina è prodotta dalle ghiandole sebacee delle pecore. La materia prima per la produzione, isolata dalla lana di pecora, si chiama Adeps lanae, nel corpo delle pecore,  svolge una funzione protettiva contro l'umidità, proteggendo la lana dal bagnarsi.
Il grasso di lana nella sua forma originale e non lavorato era noto all'umanità molti secoli fa ed era ampiamente utilizzato dagli abitanti dell'antica Roma e dell'antica Grecia, non solo per scopi cosmetici, ma anche medicinali. Menzioni su questo componente si trovano nelle pagine della Bibbia. Nel corso degli anni, il processo di produzione della lanolina è notevolmente migliorato, hanno imparato a separarla dalle impurità nocive. Nella cosmetologia moderna viene spesso utilizzata la forma anidra di cera animale, che ha subito un alto grado di purificazione e deodorizzazione.

Perché la lanolina è così buona nella composizione dei prodotti cosmetici?


In termini di struttura molecolare, è abbastanza vicino ai lipidi della pelle umana, quindi penetra facilmente nell'epidermide e garantisce il rapido rilascio di altre sostanze attive. Serve come base per creme nutrienti per pelli secche e disidratate. Riduce la perdita di umidità transepidermica, migliora immediatamente le condizioni della pelle squamosa e screpolata. Si usa come addensante, emolliente, emulsionante e conservante. La forma anidra della lanolina può assorbire e trattenere una quantità abbastanza grande di liquido, pur mantenendo completamente la viscosità. I cosmetici decorativi, che contengono lanolina, sono molto resistenti e hanno buone caratteristiche sensoriali. La lanolina è utilizzata sotto forma di  componente emolliente che può indebolire gli effetti aggressivi dei tensioattivi aggressivi utilizzati nei prodotti per la cura.

Lanolina nei prodotti per la cura della pelle e dei capelli
I cosmetici con lanolina nella composizione sono  abbastanza popolari. Molto spesso, è inclusa nelle creme e nelle emulsioni per bambini: perché le ghiandole sebacee sono ancora molto poco sviluppate e il film idrolipidico sulla superficie della pelle non è completamente formato. La lanolina aiuta solo a ricrearlo, funge da barriera protettiva . Nei prodotti per la cura dei capelli si è affermata da tempo solo sul lato positivo: viene aggiunta a shampoo, balsami e anche in spray che facilitano lo styling dei capelli ricci e cattivi. Svolge il ruolo di conduttore di altre sostanze attive della composizione e migliora l'effetto. Dopo poche applicazioni, i capelli secchi e impoveriti assumono un aspetto sano e ben curato, appaiono lucentezza e morbidezza e la porosità diminuisce. E grazie all'elevata capacità di idratare e trattenere l'umidità, i capelli diventano forti ed elastici.
La lanolina è uno dei pochi ingredienti naturali che protegge efficacemente la pelle anche in caso di gelo intenso e vento forte. Pertanto, è ampiamente utilizzata nei balsami curativi per le labbra e nelle creme nutrienti per viso e mani.

Perché la lanolina viene aggiunta ai prodotti di bellezza?
La lanolina ei suoi derivati ​​idratano perfettamente pelle, capelli e unghie. Questi componenti agiscono come lubrificanti nei cosmetici e rendono la pelle morbida e tenera. La lanolina aiuta a formare emulsioni da altri componenti dei cosmetici e facilita la loro distribuzione superficiale durante l'applicazione, oltre ad avere proprietà adesive (leganti).
È anche un ingrediente attivo nei prodotti per la cura delle unghie: ammorbidisce la cuticola e previene le sbavature.
Il prodotto è considerato sicuro per l'uso della più ampia gamma di consumatori e, infatti, il contatto con prodotti contenenti lanolina avviene costantemente per la maggior parte delle persone. La tossicità della lanolina e dei suoi composti è estremamente bassa e i test cutanei mostrano un alto livello di tolleranza e un basso livello di reazioni allergiche.

Ogni giorno dalle 07.55 alle 20.05
Ti contattiamo noi
Carrello(0)

Entrare nel proprio account

recupero della password

Verrete contattati da noi !