La guida per un’abbronzatura perfetta e sana!

La pelle abbronzata è sexy e rende l’aspetto molto più attraente. Ottenere un'abbronzatura bellissima e senza macchie non è impossibile, a patto di tenere a mente le raccomandazioni degli specialisti. Sebbene molte di noi siano tentate di trascorrere un'intera giornata al sole per abbronzarci più velocemente, è molto importante rispettare i tempi in cui i dermatologi ci raccomandano di stare in spiaggia e soprattutto di non dimenticare la protezione solare.



Oltre la protezione e l’orario d’esposizione al sole ci sono alcuni passi essenziali da seguire:
1) Peeling o esfoliazione. Il primo passo e uno dei più importanti per avere un'abbronzatura uniforme e bella è quello di esfoliare la pelle per rimuovere le cellule morte. Il peeling viso oltre a  preparare la pelle per la sessione abbronzante, previene la comparsa di acne, stabilizza la secrezione di sebo e purifica completamente la pelle. Anche gli effetti del peeling corpo sono numerosi. Attraverso i massaggi durante l’applicazione, la circolazione sanguigna è stimolata e vengono drenati i linfonodi, aumentando il flusso sanguigno locale. In questo modo, la pelle viene detossificata in profondità. Inoltre, l'esfoliazione stimola la comparsa di nuove cellule ringiovanite. Un flusso sanguigno accelerato porta un supplemento di ossigeno alle cellule della pelle che nutre e le aiuta a sopportare meglio l'attacco dei radicali liberi, il principale responsabile dell'invecchiamento della pelle.
È importante effettuare la procedura del peeling due settimane prima, per evitare il rischio di irritazioni ed infezioni!

2) Orario d’esposizione. Un altro passo da rispettare è l'orizzonte temporale giusto per l'esposizione al sole. Evitare assolutamente il sole tra le ore 12-16. Il sole ha un'intensità massima e nemmeno le lozioni molto alte possono proteggerci dalle ustioni. Potresti approfittare in questo intervallo e fare il "sonno di bellezza" o  rilassarti su una terrazza.

3) Protezione solare. L’applicazione della crema protettiva avviene mezz’ora prima dell’esposizione al sole. Ciò garantirà un'abbronzatura sana e in questo modo si eviteranno le scottature danneggiante per la pelle. Non dimenticare di applicare la protezione anche nelle aree difficili da raggiungere, come i lobi delle orecchie e la pianta dei piedi. La scelta della crema solare è in base al tipo di pelle. Le persone more con la pelle di tono medio - possono contare su SPF 30 viso e corpo. Per chi ha i capelli biondi o rossi e la pelle medio-chiara o chiara è necessaria una protezione 50 viso e corpo soprattutto nei primi giorni.
Si consiglia di rinfrescare la crema ogni due ore o dopo ogni contatto con l'acqua.

4) L’idratazione. La vera idratazione viene attraverso l'uso dei liquidi. Ricorda che hai bisogno di bere almeno due litri di acqua al giorno. Si consiglia di evitare le bevande alcoliche perché rallentano la formazione del pigmento e si disidratano molto. Di sera, puoi bere acqua minerale gassata per ripristinare l'equilibrio dei minerali del corpo persi attraverso la sudorazione durante il giorno.

5) Alimentazione! Un altro segreto di un bronzo perfetto è l’alimentazione.Pertanto, è necessario includere nella dieta quotidiana alimenti ricchi di  come carote, pomodori, papaia, mango o spinaci, poiché miglioreranno la pigmentazione della pelle e attiveranno la melanina.
Per di più, in estate, è necessario aumentare la quantità di alimenti ricchi di antiossidanti per neutralizzare l'azione dei radicali liberi. Una quantità significativa di antiossidanti proviene dalla frutta e verdura, per cui dovresti mangiare tutti i giorni almeno 5 porzioni di frutta e verdura.
Tuttavia, le proprietà di questi alimenti non sostituiscono in ogni caso la crema solare!



6) Capelli.
Prenditi cura della salute e della bellezza dei tuoi capelli. In estate, il calore eccessivo asciuga i capelli - dandogli un aspetto inestetico. Ideale è coprire la testa con un cappello almeno durante le ore critiche per eliminare l'esposizione eccessiva. Inoltre, ora è un buon momento per investire in uno spray idratante per capelli da applicare quando ne sentite il bisogno.



7) La cura dopo la spiaggia. La sera, fare una doccia di contrasto per rinvigorire il corpo. Stare sotto l'acqua calda per un po', poi per circa 20 - 30 secondi bisogna passare all'acqua fredda. Ripetere questa operazione per circa 4 o 5 volte. Dopo la doccia, è essenziale l’uso di lozioni e creme idratanti per mantenere la salute e la lucentezza della pelle. Bisogna usare prodotti contenenti ingredienti naturali da oli essenziali con effetto idratante, nutritivo e rinfrescante.Hanno il ruolo di alleviare il disagio, eliminare il rossore e ricostruire la struttura cellulare distrutta dai raggi UV.
Prestare attenzione in modo particolare alle zone più esposte al sole come: spalle, petto, gambe, ecc.

Consiglio makeup: Ora potresti finalmente rinunciare al fondotinta. Applica un autoabbronzante, l’illuminatore e un gloss per un aspetto naturale e seducente.



Quando si abbronza responsabilmente, il corpo guadagna e l'esposizione al sole ha più benefici: fissa la vitamina D2, combatte l'insonnia, la depressione e i problemi dermatologici (acne, eczema), ripristina l'equilibrio ormonale e aumenta la circolazione sanguigna.
Segui i nostri consigli per un’abbronzatura sana, uniforme e resistente!

 

 

 

 

 

 

 

 

Ogni giorno dalle 07.55 alle 20.05
Ti contattiamo noi
Carrello(0)

Entrare nel proprio account

recupero della password

Verrete contattati da noi !